Unicredit multata dall'Antitrust per pubblicità ingannevole

antitrustPratica commerciale scorretta. Per questo motivo Unicredit è stata multata di 250 mila euro dall'Antitrust. La pubblicità scorretta è quella del “Conto Risparmio Sicuro”. Si tratta di un conto di deposito della durata complessiva pari a cinque anni: in questo arco di tempo, la somma di denaro che viene depositata matura
degli interessi da accreditare al depositante. Il problema è che gli spot comparsi in televisione e anche le locandine presenti nelle varie filiali hanno voluto sottolineare una particolarità di tale strumento. In pratica, ai risparmiatori è stato lanciato il messaggio di un tasso fino al 7% di interessi che poteva essere ottenuto. Peccato, però, che caratteri molto più piccoli e meno chiari sono stati utilizzati per specificare l’esistenza di alcune condizioni contrattuali. L’Authority è stata molto chiara nello spiegare il suo provvedimento: le informazioni pubblicitarie non corrispondevano alle caratteristiche reali dell’offerta. Volendo essere ancora più precisi, Unicredit ha cercato di far capire come il massimo tasso di interesse indicasse il rendimento del prodotto, “ingolosendo” quindi il cliente. In realtà, è stato accertato che questo rendimento era soltanto quello da riconoscere nell’ultimo dei cinque anni. In più, classica “distrazione” delle banche italiane, bisognava spiegare in modo più dettagliato che questa offerta comprende anche un vincolo della durata minima di diciotto mesi per quel che riguarda le somme di denaro depositate. Insomma ancora una volta le banche cercano di "accalappiare" risparmiatori poco attenti a cavilli e noticine. Niente di nuovo sotto il sole, ma ogni tanto qualcuno viene pizzicato.
 
Fonte: Adginforma
 
Guarda lo spot

Skerma bianco

icon address1Via Elena, 60

icon address1Corso Umberto I, 63

93100 Caltanissetta

icon telephone+39 0934 585996

icon emailcommerciale@skerma.it

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione