lavorare estate spiaggiaNon lasciare che il desiderio di vacanza prenda il totale sopravvento sulla tua attività!

Estate, appunto. Troppo spesso sinonimo non corretto di vacanza. Tanti negozi, tante piccole e medie imprese, preferiscono chiudere i battenti durate la stagione estiva. Mettere tutto da parte e ricominciare a settembre ad interfacciarsi con tutti i problemi derivanti dal gestire un’attività. Ma c’è modo e modo, di chiudere. C’è modo e modo, di mettere tutto da parte. Proviamo infatti a guardare all’estate come ad un momento di costruttività; non necessariamente un momento di rinascita e cambiamenti radicali, bensì semplicemente un momento in cui sfruttare e creare nuove opportunità, riorganizzarsi ed essere pronti a decollare nuovamente il prima possibile.

Ecco dunque sette stimolanti consigli per mantenere sul pezzo la tua attività anche durante le vacanze estive, per ripartire al meglio ed essere sempre un passo avanti.

Pensa ad una nuova offerta

business estate

Sole, mare, relax. Un mix perfetto per abbandonare completamente il lavoro. Ma anche per sgombrare la mente e liberare il proprio spirito creativo. Quale momento migliore di un cocktail a bordo piscina per pensare a nuove idee, a miglioramenti della propria offerta ed a proposte outside the box? Non lasciarti ingannare, le idee migliori arrivano quando meno ci si pensa!

Fai qualche ricerca sul campo

Della Thailandia mi ricordo molte cose, una in particolare: le creme solari. Non so quanti di voi siano riusciti a trovarne una. Il motivo, apparentemente inspiegabile, è molto semplice: tendenzialmente agli orientali non piace abbronzarsi, preferiscono mantenere il loro colorito naturale. Motivo per cui, le creme abbronzanti si trovano a fatica. L’osservazione continua, soprattutto quando è disinteressata, ovvero non imposta da esigenze lavorative, è ancora più efficace. Allo stesso modo la ricerca sul campo può dare ottimi ed inaspettati risultati anche d’estate!

Aggiorna il tuo Marketing Plan (perché ne hai uno, vero?)

Sfortunatamente un marketing plan non è per sempre, c’è poco da fare. Va rifinito, controllato, modificato e, soprattutto, aggiornato periodicamente. Quale momento migliore dell’estate, fulcro di nuove tendenze alle porte di un nuovo ciclo di attività? È questo il momento per rivedere la propria strategia ove necessario e pianificare implementazioni di medio-lungo periodo!

Migliora il tuo sito web

responsive designe siti web aziendeSe fino a poco tempo fa hai potuto esimerti dal farlo, adesso non hai davvero più scusanti. I numeri parlano chiaro: non solo quasi tutta la fase di informazione pre-acquisto si svolge oramai prevalentemente su internet, ma sempre più anche il momento stesso dell’acquisto viene vissuto con supporti digitali. Il tuo sito web non è più solamente una vetrina del tuo business reale sul mondo digitale, ma è (dovrebbe essere) un continuo supporto decisionale per i tuoi clienti. Il portale è user-friendly? Le immagini sono chiare e divertenti? Vi è uno storytelling alla base? E, soprattutto, ci sono tutti i contenuti necessari?

Attenzione ai Social Media!

In modo complementare, la presenza su tutti (e ripeto, tutti!) i social media è fondamentale. Avere pagine seguite su Instagram a Facebook permette non solo di aumentare giornalmente il traffico sul proprio web-site (e quindi aumentare indirettamente le possibilità di vendita), ma soprattutto di aumentare la propria esposizione e la propria awareness.

Lavora sui contenuti

Web-site e social media sono niente senza gli appropriati contenuti. L’offerta deve essere chiara ed entusiasmante, ma deve anche essere raccontata nel modo giusto. La costruzione di una reputazione online e l’aumento dell’engagement con i propri clienti sono i risultati cui si deve ambire: aumentare i punti di contatto, aiutare il cliente con più offerte complementari e renderlo partecipe quotidianamente sono degli ottimi punti di partenza!

Portati avanti col lavoro

Hai perfettamente ragione, sei in ferie. Ma mi duole avvertirti che tra troppo poco saranno finite. Perché dunque non portarsi avanti? Una lista delle cose più importanti da fare una volta arrivato settembre, cominciare a dare un’occhiata a quel gioiello che tua moglie voleva tanto (in fondo Natale non è così lontano) ed altre piccole anticipazioni potrebbero salvarti quando sarai sommerso dal lavoro!

Fonte: Ninja Marketing.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione