M5S, nuova strategia di comunicazione: sì alla partecipazione a talk show e programmi TV

grillo-casaleggioParte l’operazione “assalto alle tv”. Il M5S ha cambiato strategia comunicativa: cade il divieto di partecipare alle trasmissioni televisive in presenza di esponenti di altri partiti.

Il nuovo “strumento di comunicazione” debutterà stasera: uno dei big del movimento, il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, sfiderà Debora Serracchiani, governatrice del Friuli Venezia Giulia, in diretta nello studio di ‘Otto e mezzo”. Poche ore dopo, toccherà ai senatori Vito Crimi e Nicola Morra ospiti di La7 e Rai2. La nuova strategia, fortemente caldeggiata negli ambienti parlamentari, è stata al centro di numerosi incontri con lo staff comunicazione a Milano. Se ne è parlato anche con Gianroberto Casaleggio che alla fine ha dato il via libera definitivo. Non si tratta comunque di modificare “il tabù del talk show” – viene spiegato – Per il momento si tratta di collegamenti televisivi. (ANSA, 11 settembre 2013).

Fonte: Ansa

Skerma bianco

icon address1Via Elena, 60

icon address1Corso Umberto I, 63

93100 Caltanissetta

icon telephone+39 0934 585996

icon emailcommerciale@skerma.it

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione