L'email marketing non perde efficacia: metà degli italiani acquista stimolato dalle newsletter

email-marketingIl volantino con le offerte del giorno, che i consumatori ricevono nella loro cassetta postale e che portano con sé per orientarsi negli acquisti, ha il suo gemello digitale: la newsletter che gli utenti del web trovano nella loro posta elettronica.

Nonostante l'avvento dei social network e di strategie di marketing sempre più sofisticate il contatto diretto con i clienti tramite l'email marketing funziona sempre e mostra la sua efficacia non solo sul business dell'e-commerce, ma anche su quello del punto vendita.

Sono significativi i dati che emergono dall'Email Marketing Report, il secondo capitolo dell'European Digital Behaviour Study 2013 realizzato da ContactLab e dedicato all'utilizzo della posta elettronica in Italia e in altri quattro paesi: Gran Bretagna, Germania, Francia e Spagna. Secondo lo studio quasi la metà di utenti italiani iscritti a una newsletter (pari all'82% di tutti gli utenti internet) acquista in negozio dopo aver ricevuto un'offerta via email, mentre un online shopper su cinque acquista cliccando sulle offerte segnalate nella mail.

Si stringe, dunque, il legame tra la ricezione della newsletter e l'acquisto in negozio e il meccanismo è molto simile a quello del volantinaggio su carta: il consumatore riceve la newsletter, legge le offerte presenti e si reca nel punto vendita per fare i suoi acquisti, magari portando con sé il coupon inserito dal venditore nella newsletter, soprattutto se è personalizzato con servizi e benefit a lui dedicati.

La capacità di penetrazione della posta elettronica è destinata a rafforzarsi sempre più grazie al mobile: secondo l'indagine – disponibile in download gratuito sul sito ContactLab – il 20% degli utenti internet italiani consulta ogni giorno la propria casella di posta elettronica dallo smartphone e l'8% dal tablet, connettendosi nei momenti cosiddetti interstiziali, ossia nelle pause delle loro normali attività, casalinghe o lavorative. Sono quindi in grado di aggiornarsi sulle offerte in tempo reale.

La consultazione della posta è la prima attività che apre la navigazione in rete – prima ancora della ricerca di informazioni – e gli italiani superano la media europea come numero di caselle: il 30% dei nostri connazionali ha, infatti, più di 3 indirizzi email, mentre in Europa sono 2 in media. Tra i circa 1.000 utenti italiani interpellati, il 70% giudica l'email quale strumento principale per comunicare con tutti in modo rapido e chiaro e in media sono iscritti a 6 newsletter, contro le 7 dei tedeschi e le 8 dei francesi; moda, turismo, gadget tecnologici e libri i settori preferiti.

L'efficacia del digital direct marketing per il punto vendita è dimostrata dalla modalità di iscrizione alla newsletter. In Italia, infatti, se il 65% degli interpellati dichiara di essersi iscritto sul sito web dell'azienda, ben il 32% dice di aver completato l'iscrizione direttamente nel punto vendita. Una tendenza che spetterà alle aziende saper sfruttare al meglio, con l'utilizzo di touch point per avviare un contatto con l'utente.

Aziende che, per ottenere la massima efficacia dalla loro strategia di direct marketing, dovranno orientarsi verso una sempre maggiore personalizzazione delle comunicazioni, forti del fatto che un cliente su quattro si dichiara disposto a rilasciare informazioni personali per ricevere messaggi sempre più focalizzati sulle proprie esigenze. Gli utenti internet dicono, infatti, di amare molto la sensazione di sentirsi clienti speciali a cui sono riservati benefit esclusivi. Altre motivazioni che li spingono a iscriversi a una newsletter sono la volontà di restare in contatto con il marchio, di seguirne la storia e di essere aggiornati sulle novità di prodotto, oltre naturalmente al fatto di poter ottenere sconti e agevolazioni.

Fonte: Eventreport

Skerma bianco

icon address1Via Elena, 60

icon address1Corso Umberto I, 63

93100 Caltanissetta

icon telephone+39 0934 585996

icon emailcommerciale@skerma.it

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione